Fattori di crescita: cosa sono realmente?

Fattori di crescita: cosa sono realmente?

molecole
Photo by National Cancer Institute on Unsplash

Non hai mai sentito parlare dei fattori di crescita? Leggi l’articolo per capire che cosa sono e perché sono il tuo asso nella manica per avere una pelle bella e luminosa!

I fattori di crescita sono un’idea brevettata dal chirurgo estetico Nathan Newman, famoso in California per la stem cell lift technology:un trattamento chirurgico che permette di prelevare il grasso addominale, di estrarre da questo le cellule staminali e di iniettarle nel viso.

Ha un doppio beneficio quindi: riduce la pancia, andando ad eliminare i lipidi in eccesso e fornisce un effetto lifting al viso, che appare più giovane e luminoso.

Ma è sicuro?

Lo so cosa stai pensando: “ma questo tipo di operazione non è possibile a tutti” ed hai assolutamente ragione!

Proprio per questo il dottor Newman insieme a un team di ricercatori ha trovato una soluzione da poter replicare tutti i giorni comodamente a casa: i fattori di crescita.

foto molecole
Photo by camilo jimenez on Unsplash

Cosa sono I Fattori di Crescita?

Sono delle molecole, estratte dalle cellule staminali vegetali, che funzionano da “sentinelle”: una volta messe a contatto con la pelle vanno a trasmettere dei messaggi alle cellule danneggiate per ripararle o rigenerarle.

In poche settimane aiutano a combattere problemi come l’acne, a rimarginare le zone danneggiate, così come rimarginare le ferite e a ridurre le cicatrici e le rughe.

Sono adatti ad ogni tipo di pelle, queste molecole si adattano e agiscono insieme alle cellule cutanee andando a riparare danni e le imperfezioni! 

Ricercatore con delle molecole
Photo by CDC on Unsplash

Dove si trovano?

In tutta la linea luminesce e in particolare nel prodotto di punta della linea: il siero, che contiene 200 fattori di crescita! 

Per altre informazioni riguardanti il siero e la linea luminesce sfoglia gli articoli del nostro blog o contattaci direttamente sulla nostra pagina instagram!

Post che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *